Cosa Visitare
    • « Indietro
    • Area faunistica dell'orso
    • Il centro storico del paese sorge sui bordi di una grande dolina carsica di 630x400 metri, profonda 130 metri, considerata la dolina più grande del Lazio, l’unica che presenta i suoi bordi abitati.
      Questa dolina, comunemente denominata “Tomolo” ospita dal 2010 l’Area Faunistica dell’Orso, progetto co-realizzato dall’amministrazione comunale e dal Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise.
      L’area è stata realizzata per ospitare gli orsi che non possono più vivere in libertà e consente ai plantigradi, sebbene in cattività, di muoversi senza impedimenti in un ambiente simile a quello naturale, avendo a disposizione 15 ettari di bosco.
      Attualmente l’Area Faunistica ospita cinque esemplari di orso bruno europeo.
      Abele, un orso maschio proveniente dal Centro Visite di Pescasseroli, dove viveva dal 1989 dopo essere stato sottratto ad alcuni trafficanti di animali, è stato il primo a inaugurare l’area il 18 settembre 2010.
      Un anno dopo, nel novembre del 2011, è arrivata Jill, un’orsa femmina che era stata costretta a vivere nel fatiscente zoo di Terrasini, a Palermo, dopo essere stata sequestrata da chi la deteneva illegalmente.
      In ultimo, nel febbraio 2017, si sono uniti alla famiglia la mamma Sonia con i due cuccioli Piero e Leone, tutti provenienti dall’Albania, dove non erano garantite loro le giuste cure.
      Sempre nel 2017 è stato inaugurato e aperto al pubblico un nuovo Centro Orso, un punto informazioni con testimonianze sulla vita degli orsi all’interno del quale è possibile approfondire la conoscenza dell’animale grazie ad un allestimento multidisciplinare e multimediale.
      È possibile vedere gli orsi dal punto di avvistamento in Piazza Umberto I oppure prenotare una visita guidata e percorrere il sentiero circostante la dolina carsica in totale sicurezza, accompagnati da una guida naturalistica.

      http://www.youtube.com/watch?v=ZOrY-PqjxkI  
      http://www.youtube.com/watch?v=kXSD7PSvHkk  
      Per info su visite guidate contattare:
      PER INFO E VISITE GUIDATE
      NUM. 347/01.99.268

    • Telefono: 347/01.99.268
    • Punto nella Mappa